wanda & wilma e le serve

LE SERVE (LES BONNES)

Autore: Jean Genet
Regia: Giuseppe Marini
Cast: Franca Valeri, Annamaria Guarnieri, Patrizia Zappa Mulas

In una casa dalle finestre chiuse, piena di fiori come un sepolcro, si consuma una storia di tradimento e odio, di ammirazione sconfinata e di perversione: due serve, le sorelle Solange e Claire Lemercier, sognano di uccidere la loro padrona…
"Il desiderio che avevo da tempo di occuparmi del teatro di Jean Genet e in particolare di Les Bonnes (Le Serve), che di quel teatro rappresenta la punta di diamante, deflagra oggi in un’autentica eccitazione della mente alla sola idea di poter disporre di due interpreti d’eccezione, due autentici mostri sacri del nostro teatro: Franca Valeri e Annamaria Guarnieri, rispettivamente nei ruoli di Solange e di Claire. La loro arte sofisticatissima a servizio del capolavoro genettiano non è solo un’idea elettrizzante, è l’"idea", il progetto. Progetto che prevede per il ruolo di Madame, con un evidente e non casuale scarto generazionale, la presenza di Patrizia Zappa Mulas, una delle attrici più sensibili e preparate della scena italiana”. (Giuseppe Marini) da www.teatro.org

wanda: dove sestu stada con la pelicia? 

wilma: a teatro

wanda: ma se sè l’inverno più caldo dal 1890.. son 12 gradi la sera cosa te serve la pelicia?

wilma: per andar a teatro serve il vison.

wanda: ma con ‘stò caldo?

wilma: con stò caldo.

wanda: cosa gastu? te me sembri so di batteria..

wilma: go visto la franca, sempre in gamba per l’amor de dio ma la se malada

wanda: quale franca?

wilma: no te ricordi de franca valeri? la mia amica de teatro, 50 anni fa fasevemo insieme a la radio "il rosso e il nero"  poi ela la se andada avanti e mi no, per star dietro a ti.

wanda: me ricordo ben, quando te ga molà la radio per quel regista che te ga lasada senza arte nè parte che se no sera ce sero mi te andavi a far la serva da qualche parte..

wilma: no no no.. ti in quel periodo no te stavi ben e mi gò molà baracca e burattini e son tornada casa per iudarte..

wanda: no me la ricordo così ma va ben lo stesso, dime de franca come stala?

wilma: la gà una grinta, se sa .. classe del ’20  come mi.. ma no la sta benon la camina pian pian e la trema un poco con la man 

wanda: ma la se li sul palco e quindi la stà abbastanza ben

wilma: speremo.

wanda: te selo piasù lo spettacolo?

wilma: ah si quel si. le franca se sempre stada brava, me ga emosiona vederla. son due sorelle come mi e ti, solo che son serve e non parone come noialtre, una se ciama solange e l’altra claire e son a servisio de una madame un pò svampia ma tanto sofisticada, (la gaveva due volpi bianche tanto ma tanto belle al collo..) comunque quando la siora no la se o una o l’altra se veste come ela, coi vestiti e i gioielli e la fa la parte de la ricca. loro vorian copar la madame ma niente, no se riva.. e una sorela se copa.

wanda: podevo vignir anche mi

wilma: ti no te ga il vison e mi con quel capottin da serva no te porto da nessuna parte.

wanda: come sela morta la sorella al teatro di ieri sera?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...