PABLO & MOIRA, inversione di marcia! scleri, pensieri, outing ma la menopausa è ancora lontana..

comme_base_fuxia%20rettileho dimenticato la scarpa e la zoccola nella sala dove abbiamo il seminario. e adesso? le ritroverò mai? completamente dimenticata di loro. e chi le sente? dimenticata di loro come mi sono dimenticata di quello che ho fatto ieri sera alla lezione di tango vals. in testa il niente cosmico, un buco nero da cui non nascerà nulla. meglio che racconti subito la lezione di oggi con pablo e moira. lezione di tango intermedio, da un giro inversione di marcia. dal giro normale: incrocio avanti, apertura, incrocio indietro, il maschio marca l’inversione di marcia. cambia il movimento a seconda che la marca sia data su mio incrocio avanti o indietro, segue un mio passo avanti o indietro. devo solo ringraziare il mio pregevolissimo (attribuito) ballerino per la pazienza, devo pensare a quello che faccio e ogni tanto i miei pensieri non erano proprio li. mi capita di pensare a cose che non hanno niente a che fare con il tango quando son li (oggi a capospartivento in sardegna che dovrebbero trasformare in una luxury guesthouse), poi mi violento la testa per tornare a concentrarmi sui movimenti e allora si che viene bene la cosa, ma una su dieci, nonostante la marcatura del tanguero del momento, la concentrazione è come a scuola: i primi 10/15 minuti sono assoluti, poi a intervalli si alternano momenti di stacco dalla realtà, drammatici, perchè stai ballando ma non sai di farlo ad altri di ripresa di controllo. sono arrivata alla conclusione che ballare con gli occhi chiusi è un lusso che non mi posso permettere! non credo mi darò alla samba tanto facilmente, o mollerò entro l’anno come la bionda sardegna ha predetto. ho detto non credo, non ho fatto nessun giuramento. le mie crisi da tango hanno a che fare con le mie crisi di autogestione, di autoconsapevolezza, di autostima, tutto quello che capita ad una zitella in sostanza, solo un pò in anticipo rispetto alla menopausa e alla tinta di capelli -appunto- rossomenopausa! dovrei solo aver l’occasione di ballare un pò di più, di far pratica in sostanza. non è facile, non è per niente facile, anzi diventa sempre più complicato, alcuni movimenti non sono proprio naturali per me, devo far attenzione a mille cose e principalmente, come fanno notare in questi giorni pablo e moira, non ai passi dei piedi ma AL MOVIMENTO. a mantenere e inseguire la centralità, a tenere a bada l’asse, a dissociare tronco, bacino e gambe, a scaricare i pesi sul pavimento a ricordarmi tutte le figure che esistono e tante altre cosette che, sembra di no, ma servono anche quando metto le ballerine, non 9 cm di tacchi e faccio altro.  (foto scarpa luccicante violetta da www.lescarpedianita.it)

(mi ha appena mandato un sms il mestro tangoso.. la scarpa e la zoccola sono al sicuro.. secondo me l’hanno fatto di proposito, ad esser dimenticate li si saranno nascoste, altrimenti stasera non sarebbero state presenti alla milonga!!)

INTEGRO DOMENICA 6 maggio h. 23.08

IMG_5244_1_1

ieri sera milonga con esibizione di pablo&moira. a dir poco STREPITOSI! mi hanno lasciato senza parole e molto emozionata soprattutto per un tango dei gotan project. questo pomeriggio ultima lezione del seminario, gestione dell’abbraccio in apertura. tutti un pò stanchi da ieri sera e dalle puntate precendenti. lezioni interessantissime, senza dubbio alcuno, utilissime ma che minano le basi (già poco solide) del tango acquisito fin qua, pare non solo a me ma a 3/4 dei partecipanti che insieme a me da domani cercheranno un maneggio per prender lezioni di ippica! sono riuscita a prendere ben poco di quello che loro hanno dato, quel poco che mi può esser utile ora, dopo appena un anno. mi auguro di rivederli e di poter seguire ancora qualcuna delle loro lezioni, se capitano nelle vostre città non perdeteveli. bravo tutto tanghitudine! ieri alla milonga c’erano pure i ragazzi de www.lescarpedianita.it, ma siamo arrivate tardi (verso le dieci) e le principianti.. (arrivate ben prima) ci hanno fatto (è il caso di dirlo) le scarpe! quelle che volevo io c’erano anche, ma troppo troppo alte, 9 e mezzo son un bel salto dal pavimento!

se davvero il paradiso c’è: non mi dispiacerebbe fosse come la foto qui sopra! :D

Annunci

8 thoughts on “PABLO & MOIRA, inversione di marcia! scleri, pensieri, outing ma la menopausa è ancora lontana..

  1. @blackmagicriver: hai ragione, con una frase hai rimesso in sesto il tango per quello che è. qualcosa che mi fa star bene a prescindere dai risultati. non devo esser brava per gli altri, anche se ballo poco poco! :)

    @LONEJEPS: il nostro amico paolo!! ho scritto un post l’altra estate con questo titolo.. alle prese con una verde milonga.

    e se si parla di paolo conte, un pensierino è per SEDGE

    dd.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...