le TANGHICHE

anita_base_raso_rossanera

comme_silvia_neracolorcomme_base_biancanera_verniceAperitivo, cena, milonga.
Solo che l’aperitivo salta perché esco dall’ufficio alle otto.
Solo che la milonga salta perché giove è molto più pluvio che tanguero e dimostra ancora, a distanza di qualche giorno, di essere capace di dipingere il cielo di bianco e giallo e far venir giù tutta l’acqua che vuole. Resta la cena. Un incrocio appena nato, di affinità tanguere e vichinghe. Una cena prevista ma non progettata per questa serata. non così almeno. 
Vestite da tanguere (oddio.. in effetti sembravo uscita da ascot, mi mancava solo un cappellino con qualche fagianella donatami da qualche tassidermista esperto!) con l’umore ballerino/libertino da tanguere siamo in tre (quelle in foto qui sopra, ed è un test per acutissimi osservatori!). Si rimane in macchina a dire a giove che si, ha ragione lui, che ce n’è da pulire ancora e anche tanto, che ha ragione lui a far piovere tanto, tanto cromaticamente (pioggia cromoterapeutica?) da esser inchiodate con gli occhi al cielo giallo, che va benissimo, che l’abbiamo capito che è lui che tutto sa, tutto può e tutto decide, che siamo sue schiave ma se per piacereperpiacereperpiacere almeno solo un po’ potesse lui, nostro signore e padrone, ma solo pochissimo far smettere, solo per farci fare 500 m a piedi, s’intende con ombrelli alla mano e ticchettio di tacchi incerti nell’incedere per via del lastricato bagnatissimo? Mica che non si sappia camminar sui tacchi, ragazzi siamo tanghiche! Lo fa. Dopo un po’. Dopo un po’ di musica di tarantino, dopo un po’ di silenzi un po’ trascinati perché siamo chiuse in una macchina verde in piazza primo maggio, dopo sbuffi e musi lunghi per la milonga mancata. Ma lo fa. E ci fa andare a cena "ai frati" in un tavolo prenotato, con una tovaglia bianca che prende subito vita con briciole di pane, pezzi di torinesi lasciati li e cercati con la mano senza guardare, gocce morbide dal collo della bottiglia in giù, di un cabernet che poteva essere anche meglio e che la rosi fa provare a me perché "ti vedo più esperta.." e di che? Vien da chiederle, ma non lo si fa, perché si sa: li dentro è lei che fa, sbriga, ordina, comanda e decide anche come dev’essere trattata la clientela e quindi meglio esser nelle sue grazie. e il mezzo litro d’acqua, come ha detto lei, è per creanza. Cena divertente, di filetti, tagliate e tagliolini, lardo di colonnata e antipasti sbocconcellati, curiosità, ironia, autocelebrazione, tango, lingue bifide, chiacchiericcio a mezza voce, risate a toni alti, un conoscersi quasi aspettato, ma non scontato. Alla fine, anche se arrivano via sms conferme della milonga annullata per avversità metereologiche, prendiamo le scarpe a andiamo a controllare di persona. Tutto vuoto. Sarebbe stata quella che si dice la ciliegina! Non so se sia proprio vero che gli opposti si attraggono. Non direi. Per caso, o per chissà cosa, le persone che mi piacciono non son poi tanto diverse da me. Il modo in cui si entra in contatto poi è sempre nuovo, diverso, casuale a tratti ha dell’incredibile questa serie di coincidenze, e fa parte del gioco. anche questo. Anche parlare citando geltrude stein, di partenze, di arrivi, di temporanee salvifiche apparizioni, di pipe savinelli, di percezione del maschio e della femmina, di come il tango fa cosa, di tabacco alla vaniglia, di pianoforti scordati, di madri, di gatti, il tutto sotto gli occhi del magnifico rettore [che non ha scritto il teorema del pappagallo, nemmeno quello del parcheggio, ma che del parcheggio invece ha scritto l’algoritmo], anche questo fa parte del gioco. Un bel gioco.

Annunci

48 thoughts on “le TANGHICHE

  1. Mi ci sono abituato alle elucubrazioni mentali ardite che mi fai fare leggendo i tuoi post, ma quella di oggi è direi quasi metafisica: tanguero e vichingo.
    Sono quasi riuscito a visualizzarmi il dulce de leche mangiato da Roberto il Guiscardo.

    A presto, io continuo a impazzire con calma :-)

  2. Mi ci sono abituato alle elucubrazioni mentali ardite che mi fai fare leggendo i tuoi post, ma quella di oggi è direi quasi metafisica: tanguero e vichingo.
    Sono quasi riuscito a visualizzarmi il dulce de leche mangiato da Roberto il Guiscardo.

    A presto, io continuo a impazzire con calma :-)

  3. Mi ci sono abituato alle elucubrazioni mentali ardite che mi fai fare leggendo i tuoi post, ma quella di oggi è direi quasi metafisica: tanguero e vichingo.
    Sono quasi riuscito a visualizzarmi il dulce de leche mangiato da Roberto il Guiscardo.

    A presto, io continuo a impazzire con calma :-)

  4. Bellissimo ;)
    E bellissime quelle tre paia di scarpette, che se non guardo proprio bene bene, sforzandomi di prestare attenzione… non sembrano mica scarpe!
    Io umore che traballa. Non son riuscita a scrivere quello che volevo, anche se mi son fatta aspettare come una diva!
    Sono incorreggibile :P

  5. Bellissimo ;)
    E bellissime quelle tre paia di scarpette, che se non guardo proprio bene bene, sforzandomi di prestare attenzione… non sembrano mica scarpe!
    Io umore che traballa. Non son riuscita a scrivere quello che volevo, anche se mi son fatta aspettare come una diva!
    Sono incorreggibile :P

  6. Bellissimo ;)
    E bellissime quelle tre paia di scarpette, che se non guardo proprio bene bene, sforzandomi di prestare attenzione… non sembrano mica scarpe!
    Io umore che traballa. Non son riuscita a scrivere quello che volevo, anche se mi son fatta aspettare come una diva!
    Sono incorreggibile :P

  7. una cenetta con tre amichette impreviste, tanguere e vichinganti, io me le immagino. te ti faccio quella con più colori, anche se al “tuo” rosso mi ci sono affezionata.
    ;-)

  8. una cenetta con tre amichette impreviste, tanguere e vichinganti, io me le immagino. te ti faccio quella con più colori, anche se al “tuo” rosso mi ci sono affezionata.
    ;-)

  9. una cenetta con tre amichette impreviste, tanguere e vichinganti, io me le immagino. te ti faccio quella con più colori, anche se al “tuo” rosso mi ci sono affezionata.
    ;-)

  10. @sedge: son anche provocatrice di ardite elucubrazioni mentali? non posso che compiacermene! in un de chirico metafisico vedrei bene una statua neoclassica, i portici ci ferrara, “le mie la scarpa e la zoccola” e un bel paio di corna da vichingo!

    @ciuffettinetto: una nuova specie, appunto le TANGHICHE, in cerca di tangueri-montenegrini si aggira in qualche milonga del nord-est, spetta a te svelare il mistero e incontrare la triade! ;)

    @pimpra: si davvero!

    @evenevil: siamo noi quelle tre li!!!!!

    @chocolateberry: cara, mi incuriosisce molto la tua domanda, ho riletto il post ma non mi sembra che appaia qualcuno da rivedere.. mi sfugge qualcosa?

    @PunkyFairy: sarà che non è che sembri ma sei una diva?

    @utente anonimo: si io son quella che sta nel mezzo, e tu chi sei? gradita almeno l’iniziale o il nome che se ti conosco ti avrò sicuramente attribuito!
    rsvp.

    @ziafarola: altro giro altra corsa ma ci prendi sempre e comunque.. chissà se prima o poi capiterà un cenino a nero d’avola e 6000 antipasti a parlare dei massimi sistemi a far scontrare i nostri due accenti che alla fine andranno a sostituirsi?

    dd.

  11. @sedge: son anche provocatrice di ardite elucubrazioni mentali? non posso che compiacermene! in un de chirico metafisico vedrei bene una statua neoclassica, i portici ci ferrara, “le mie la scarpa e la zoccola” e un bel paio di corna da vichingo!

    @ciuffettinetto: una nuova specie, appunto le TANGHICHE, in cerca di tangueri-montenegrini si aggira in qualche milonga del nord-est, spetta a te svelare il mistero e incontrare la triade! ;)

    @pimpra: si davvero!

    @evenevil: siamo noi quelle tre li!!!!!

    @chocolateberry: cara, mi incuriosisce molto la tua domanda, ho riletto il post ma non mi sembra che appaia qualcuno da rivedere.. mi sfugge qualcosa?

    @PunkyFairy: sarà che non è che sembri ma sei una diva?

    @utente anonimo: si io son quella che sta nel mezzo, e tu chi sei? gradita almeno l’iniziale o il nome che se ti conosco ti avrò sicuramente attribuito!
    rsvp.

    @ziafarola: altro giro altra corsa ma ci prendi sempre e comunque.. chissà se prima o poi capiterà un cenino a nero d’avola e 6000 antipasti a parlare dei massimi sistemi a far scontrare i nostri due accenti che alla fine andranno a sostituirsi?

    dd.

  12. @sedge: son anche provocatrice di ardite elucubrazioni mentali? non posso che compiacermene! in un de chirico metafisico vedrei bene una statua neoclassica, i portici ci ferrara, “le mie la scarpa e la zoccola” e un bel paio di corna da vichingo!

    @ciuffettinetto: una nuova specie, appunto le TANGHICHE, in cerca di tangueri-montenegrini si aggira in qualche milonga del nord-est, spetta a te svelare il mistero e incontrare la triade! ;)

    @pimpra: si davvero!

    @evenevil: siamo noi quelle tre li!!!!!

    @chocolateberry: cara, mi incuriosisce molto la tua domanda, ho riletto il post ma non mi sembra che appaia qualcuno da rivedere.. mi sfugge qualcosa?

    @PunkyFairy: sarà che non è che sembri ma sei una diva?

    @utente anonimo: si io son quella che sta nel mezzo, e tu chi sei? gradita almeno l’iniziale o il nome che se ti conosco ti avrò sicuramente attribuito!
    rsvp.

    @ziafarola: altro giro altra corsa ma ci prendi sempre e comunque.. chissà se prima o poi capiterà un cenino a nero d’avola e 6000 antipasti a parlare dei massimi sistemi a far scontrare i nostri due accenti che alla fine andranno a sostituirsi?

    dd.

  13. O.T.
    Certo se avessimo almeno una foto del mirabile Trio in versione tanguerrissima … Invito a produrne la prossima volta e magari le mettiamo sull’album querido.
    ;-)

  14. O.T.
    Certo se avessimo almeno una foto del mirabile Trio in versione tanguerrissima … Invito a produrne la prossima volta e magari le mettiamo sull’album querido.
    ;-)

  15. O.T.
    Certo se avessimo almeno una foto del mirabile Trio in versione tanguerrissima … Invito a produrne la prossima volta e magari le mettiamo sull’album querido.
    ;-)

  16. mi chiedo come mai la donna dopo i 30 anni inizia a ballare il tango, si perde in estenuanti milonghe e balere, ed ascolta i Gotham Project che fino ad un anno prima ignorava cosa fossero, se siete tutte a ballare con la rosa in bocca, è ovvio che io poi mi debba rivolgere alle 25 enni, che ancora non si sono aggrappate alla boa gitana, con tutte le complicazioni che ne derivano, responsabilità!!

  17. @ J. : AAAAHAHAHAHAHAHAHAH i tanghi a batman!!!

    @Remeron: se non si potesse ascoltare la musica che prima si ignorava cosa fosse, nessuno ascolterebbe musica!E poi la rosa tra i denti… ma sei sicuro di sapere di cosa stai parlando?
    Dai dai… nessuno ti obbliga a farti piacere il tango, e nemmeno a uscire con donne che lo ballano ;) non abbiamo mica invaso il mondo.

  18. @ J. : AAAAHAHAHAHAHAHAHAH i tanghi a batman!!!

    @Remeron: se non si potesse ascoltare la musica che prima si ignorava cosa fosse, nessuno ascolterebbe musica!E poi la rosa tra i denti… ma sei sicuro di sapere di cosa stai parlando?
    Dai dai… nessuno ti obbliga a farti piacere il tango, e nemmeno a uscire con donne che lo ballano ;) non abbiamo mica invaso il mondo.

  19. @ J. : AAAAHAHAHAHAHAHAHAH i tanghi a batman!!!

    @Remeron: se non si potesse ascoltare la musica che prima si ignorava cosa fosse, nessuno ascolterebbe musica!E poi la rosa tra i denti… ma sei sicuro di sapere di cosa stai parlando?
    Dai dai… nessuno ti obbliga a farti piacere il tango, e nemmeno a uscire con donne che lo ballano ;) non abbiamo mica invaso il mondo.

  20. Ciao Dida, mi hai fatto venire qualche dubbio e l’ho riletto anch’io… Forse ho preso un abbaglio o quando l’ho letto la prima volta ero stanca… e, si sa, la stanchezza gioca brutti scherzi! Mah! Abbi pazienza!
    Abbracci. Chocolate

  21. Ciao Dida, mi hai fatto venire qualche dubbio e l’ho riletto anch’io… Forse ho preso un abbaglio o quando l’ho letto la prima volta ero stanca… e, si sa, la stanchezza gioca brutti scherzi! Mah! Abbi pazienza!
    Abbracci. Chocolate

  22. Ciao Dida, mi hai fatto venire qualche dubbio e l’ho riletto anch’io… Forse ho preso un abbaglio o quando l’ho letto la prima volta ero stanca… e, si sa, la stanchezza gioca brutti scherzi! Mah! Abbi pazienza!
    Abbracci. Chocolate

  23. Remeron lperche e donne ballano il Tango dopo i Trenta? Dovresti provare a ballare un Pugliese con una 25 enne e con 35 enne … di solito c’è una differenza paurosa. La 35 potrebbe mangiarti vivo. ;-) …

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...