indovinello indiziato (mistero svelato)

820_1553_019sscarpe di carrie, borsa di miranda, vestito di charlotte e senza slip come samantha.

che film si va a vedere stasera dopo aver cenato sushi? ;)

AGGIORNAMENTO DEL 6 GIUGNO
non sarà un capolavoro d’autore? e allora? qualche donnetta schifata CI tratterà come povere imbecilli perchè NOI andiamo a vedere il film e abbiamo i dvd delle serie vicino al lettore? e allora? ci tratteranno anche peggio quelle che SI VANTANO di non avere mai visto una puntata una su la7? e allora? ci siamo divertite! tanto! abbiamo riso! abbiamo ascoltato i nostri tacchi che neanche le sfilate col passo dell’oca sulla piazza rossa a mosca. anche se diciamolo pure.. del passo dell’oca si è trattato pure ieri sera! :)
e sempre più siamo convinte che le cose vanno male, vanno meno male di quello che sembra se abbiamo una vuitton a tener pacchi formato famiglia di fazzolettini di carta e un tacco nove di manolo o christian, ma anche di barska o di guess o di comme, a sostenere teneramente i nostri incerti passi, in attesa che possano tornare sicuri.
la femminilità non si nasconde dietro ad uno sbandierato femminismo che sempre di più assomiglia ad un mascolino maschilismo senza pisello.

Annunci

8 thoughts on “indovinello indiziato (mistero svelato)

  1. Dedicato alle tanghiche e al taccododici.

    Avere le amiche (nosexnocity) con cui “vedere” sex&city film è fortuna preziosa.
    Io Sex&city sono andata a vederlo con Brioscia mia (una di quelle che sa tutte le puntate a memoria) che per tutto il tempo dei film – ogni volta che appariva Mister Big- ha continuato a urlare “bastardo!” contro lo schermo.
    Io al suo fianco che la ammansivo dicendo
    “Brioscina, placati,stai somaRizzando”
    e lei “non posso mi ricorda troppo il mio ex marito”
    ed io “dici che Mister Big sta per Mister Bigamo?”
    risata fragorosa della Brioscia… 8che c’ha fatto il suo bel post QUI e
    Tuttavia, tra borsette féscion e bigBastardismi il punto centrale che riscatta tutte queste vanesitudini del film è la solidarietà tra amiche come nota Madamoiselle Scarlett. Mica acqua fresca. E’ il punto di sostanza del tutto.
    Piccole e grandi solidarietà reciproche e continue, nonostate le scelte non condivise, quello che da la differenza tra una con cui condividi lo shopping (e la taglia 42) e una che ti vuole davvero bene. Vedasi nel film Il “ruggito” con unghie da tigre della dolce Charlotte quando il Bigstardo cerca di intortarte la piangente stravolta Carrie sposa abbandonata (la sua furia come fosse un fatto personale “maledetto il giorno che sei nato” che le fa rompere le acque);Samantha che ‘nguanta! che molla tutto (il sexysushi e il
    biondo amoruccio) per dirigere il pronto intervento ricostruzione dell’ego frantumato di carrie (la scena materna di quando imbocca l’ultradepressa Carrie). Carrie che la notte di capodanno si molla a Brokkolyn in pigiama (e pelliccia!) sotto la neve per non lasciare sola Miranda tornata single o sempre Carrie che sprona Charlotte a non vivere con terrore la sua gravidanza. Miranda che trova il coraggio di confessare un suo sbaglio e di riconquistare la fiducia di Carrie.
    Insomma chi trova un’amica trova una sister

    Certo il finale è davvero sconfortante… dobbiamo dirlo!
    Carrie è “scema”, una scema conclamata. (ma sei sicura che il test sia giusto!) Pessimo esempio per le generazioni future. Passi innamorarsi di un bastardo (che fa sempre curriculum e ti vaccina) ma sposarselo dopo che ti ha abbandonato all’altare è oltrepassare tutti i limiti della
    disumana cretineria femminile (che sì è vero inizia sempre come romantica ingenutià e inesperienza,
    ma – e dàlle e dàlle… con tempo e le mazzate ripetute – diventa qui distillato masoschistica di scemenza)
    Come perdonare la scemenza di Carrie? Delude di più di quanto non faccia il prevedibile Bigstardo. Ma forse la Scema (in quanto scema) e il Bastardo ( in quanto bastardo) sono fatti l’una per l’altro. Mmm… Parlo così perchè sono una zitella mistica o perchè vorrei proteggere le mie amiche dagli effetti collaterali della bastarditudine? Vabbè… Mercoledì torno a rivedere il film con altre due tanguerissime flagsisters e magari mi agiterò verso lo schermo urlando “scema!” alla povera
    Carrie, o verso di una loro… immarcescibile tentando di salvarle a colpi di borsettate morali.
    E intanto sorriderò pensando che l’amour è una forma di scemenza, bella e terribile… inguaribile, ma curabile con le amiche.
    :-)

  2. *sciopone di cuore di tanghica*

    quando mi ripiglio e riacchiappo il lacrimozzo pendente vedo di rispondere… :)

    p.s. Donna Farolit sappia che Lei si sta guadagnando colpo su colpo il titolo di tanghica ad honorem (sempre che non l’abbia addirittura già guadanagnato!!) ;)

  3. la tua sviolinata passa. peccato però che nella stragrande maggioranza delle svampite con vuitton la cosa assume bui caratteri di una vita d’effimero.

  4. @GloriaSmith: e perchè mai dovremmo rinunciarci?

    @unfair: ma sai che invece così non credo che sia? probabilmente c’è un’equa divisione e distinzione fra oche vere e chi si vuol far vedere tale. che è più comodo e conveniente.

    dd.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...