parenti lontani di gaetano cappelli

download (1)

il tema come hai trascorso le vacanze sarà pubblicato entro qualche giorno, appunti eno-gastronomici e spunti archeologici compresi, nel frattempo sgranocchiando pigramente del pane guttiau vi raccomando il libro. partendo dal presupposto che antonio d’orrico (corriere della sera magazine) è da un pezzo il mio guru per i libri che si devono leggere, immediatamente dopo mia sorella illuminata. la sua presenza sebbene non tangibile, mi accompagna nell’eterno vagabondare o nel raptus repentino in giro per librerie dall’entrata alla scelta al pagamento al caricamento dei punti sulla tessera fidelity di una qualsiasi rivendita di libri che purtroppo sempre di più e non solo per questioni di fidelity assomigliano a dei supermercati. quando l’alone misterioso non mi segue, trovo scritto del libro che ho appena letto il giovedì dopo, quando apro la rivista. leggetevi questo libro. d’orrico ha obbligato in termini entusiastici la lettura di PARENTI LONTANI del sommo gaetano cappelli fin’ora a me sconosciuto, entrato nei migliori miei dieci letti. scrittura meravigliosa, gloriosa, travolgente. storia trascinante divertente ironica sarcastica che più di una volta scatena risate sane e pure probabilmente perché riconducibili alla storia di tanti personaggi di ogni paese e quindi anche del mio. trovate la storia di carlo, diventato orfano in un paese del sud, cresciuto in quello stesso paese del sud, accompagnato dai personaggi che popolano ogni paese e fuggito dentro al sogno ammericano guidato, sempre, da un incontenibile dirompente sessualità. nello sfondo la storia patria si legge fra le righe. leggetene tutti.

Annunci

15 thoughts on “parenti lontani di gaetano cappelli

  1. pesci: fino ad oggi
    “L’utero di una femmina di squalo toro non è un posto tranquillo. Al suo interno le uova si schiudono molto prima del parto e gli embrioni lottano ferocemente tra loro fino al momento del travaglio, quando ne rimane solo uno. Ho il sospetto che in questo periodo ci sia una lotta per la sopravvivenza anche nel ventre metaforico della tua immaginazione, Pesci. Alcuni embrioni di buone idee stanno lottando tra loro per conquistare il predominio della tua mente. Quale arriverà a maturazione dopo aver sconfitto e divorato le altre? Scommetto che lo scoprirai presto.”

    dd.

  2. pesci: fino ad oggi
    “L’utero di una femmina di squalo toro non è un posto tranquillo. Al suo interno le uova si schiudono molto prima del parto e gli embrioni lottano ferocemente tra loro fino al momento del travaglio, quando ne rimane solo uno. Ho il sospetto che in questo periodo ci sia una lotta per la sopravvivenza anche nel ventre metaforico della tua immaginazione, Pesci. Alcuni embrioni di buone idee stanno lottando tra loro per conquistare il predominio della tua mente. Quale arriverà a maturazione dopo aver sconfitto e divorato le altre? Scommetto che lo scoprirai presto.”

    dd.

  3. pesci: fino ad oggi
    “L’utero di una femmina di squalo toro non è un posto tranquillo. Al suo interno le uova si schiudono molto prima del parto e gli embrioni lottano ferocemente tra loro fino al momento del travaglio, quando ne rimane solo uno. Ho il sospetto che in questo periodo ci sia una lotta per la sopravvivenza anche nel ventre metaforico della tua immaginazione, Pesci. Alcuni embrioni di buone idee stanno lottando tra loro per conquistare il predominio della tua mente. Quale arriverà a maturazione dopo aver sconfitto e divorato le altre? Scommetto che lo scoprirai presto.”

    dd.

  4. Pingback: natale. “un libro? grazie non me l’aspettavo”. e poi ti toglie le mutandine. | dida

  5. Pingback: stelle, starlet e adorabili frattaglie di gaetano cappelli | dida

  6. Pingback: storie scritte sulla sabbia di gaetano cappelli | dida

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...