tentacoli di david bessis

tentacoliisbn è una casa editrice sacra. basterebbe anche solo collezionare le loro copertine per diventare accaniti fan, anche senza leggere una sola delle prime pagine che iniziano e stregano irrecuperabilmente ogni lettore. non amo per niente  la fantascienza, lo evito sempre, questo è il mio punto di avvicinamento massimo al genere. ringrazio per la segnalazioni quelli di condor, luca sofri e il sommo matteo bordone che nel corso degli anni non mi ha dato un consiglio sbagliato in fatto di libri (suo anche, ai tempi di dispenser, l’uomo dei dadi). nella notte fra il 31 dicembre e il primo gennaio 2014 un uomo -che parla sempre in prima persona- va in ospedale: si accorge di avere dei tentacoli che gli circondano la vita. ne uscirà mesi dopo, e cento pagine dopo. quello che ho colto io in una lettura furiosa ma intermittente e isterica è stato un senso di vuoto, di solitudine ma solo di poca paura. l’ospedale che mi son immaginata è pulito, con luci neon che danno sul verde e rendono tutto non certo e solo ipotizzato, infermiere zitte e medici malati, più di quei pazienti che guardano stupefatti attraverso spesse lenti da miopi. tentacoli di david bessis ed. isbn € 11.50, hanno ragione, piacerebbe all’anatomico cronenberg. da regalare all’ipocondriaco di turno.    
Annunci

7 thoughts on “tentacoli di david bessis

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...