una morte per due di patrizio rassatti

una_morte_per_dueUNA MORTE PER DUE di patrizio rassatti, la nuova base editrice € 16.00. il commissario angeletti è uno di quei maschimaschi tormentati, disillusi, cinici, provocatori che fanno tanto sangue a noi principesse indifese, ma che, se ci capitano, alla fine della seduta, sputiamo di loro solo l’ossicino della falange, falangina e falangetta e ci lecchiamo le dita. se con la bestia nera mi aveva convinta a seguirlo, con una morte per due mi vien voglia di andare in questura a udine e chiedere dov’è adesso, per portarlo a cena, magari non ai frati così tanto spesso citati. il fatto che l’ambientazione sia la mia udine non può che intrigare la lettura, fino a farla diventare inquieta. angeletti ritorna sul campo a fare quello che richiede la sua attività: rimettersi in gioco, in discussione sempre. indaga, e lo fa con un’apertura mentale che è rara, forse meno rara nei commissari cartacei. indaga in una scuola capendo bene come proprio le cose in aula potrebbero cambiare se i prof fossero più vicini al quotidiano di chi gli sta seduto davanti. nel mio piccolo mi son molto ritrovata.. sono una maestra UNICA perchè atipica.. perchè scambio gli adesivi di hallo kitty con le mie giovani pupille. consiglio la lettura a chi a scuola ci sta e non per aspettare che arrivi la paghetta, a chi vuol vedere udine come sfondo di altro, a chi vuol scoprire che spesso, le cose non sono come sembrano e che si possono cambiare anche le convenzioni più dure a morire. i personaggi son descritti con acquerelli che poi perfezionerete voi a tratti di carboncino e immaginazione. la storia ha attualità e prese di posizione evidenti risolte con un finale un tantinello troppo veloce. trovo citato un amico a pag. 50, il questore che prende lezioni di tango argentino e musica che credevo di aver solo io fra i miei cd. unico difetto: questo libro MATERIALMENTE ha il peso specifico del piombo, [pesato sulla bilancia su cui peso il branzino] 6 etti di carta extralusso, di complicata gestione a letto e in vasca da bagno, gentile ing. editore: bel el se bel.. ma che peso!
udinesi all’ascolto, friulesi all’ascolto… invece di regalare, a natale, l’ennesima copia noiosa e scontata della solitudine dei numeri primi (che son già troppi e ben in compagnia.. anche se dipende dai punti di vista) fidatevi della ziadida e involuzzate con un foglio di carta rossa questo libro, mettetelo sotto l’albero con un bel nastro fucsia e una bella dedica a chiunque vogliate.

5 thoughts on “una morte per due di patrizio rassatti

  1. DIIDDUUZZ l’ho letto e mi piacciono da impazzire i maschi maschi.
    non sono su facebool mi spiace! Ti ringrazio tanto per l’offerta di “add”, mi pare di avere letto che su facebook si dica così.
    In compenso ti aggiungo e linko qua su splinderozzo.
    Senti DIDUUZZ tu che sei una fonte inesauribile di libri, posso chiederti un consiglio?

    A Natale mi piace molto regalare libri a chi li sa apprezzare.
    Ho un carissimo amico di Lodi appassionato di tango come te, vorrei tanto regalargli un libro a tema.
    Mi potresti consigliare qualcosa?
    Grazie DIDUUZZAA!!

    Susy

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...