pesci 4-10 dicembre 2009: quando val la pena ricordare un oroscopo

pesci_rossi Le nane bianche (evitare le facili battute, grazie) sono stelle piccole e molto dense. Di solito non sono più grandi della Terra ma pesano quanto il Sole. In questo momento somigli un po’ a uno di questi concentrati d’intensità, Pesci. Raramente ti ho visto garantire tanta resa con poca spesa. Hai un sapore pieno come la mousse al cioccolato, un profumo penetrante come quello dell’eucalipto, splendi come un fuoco d’artificio nella notte buia. Personalmente, mi sento attratto dalle tue succose e piccanti emanazioni, e penso che accadrà lo stesso a chiunque abbia un ego abbastanza grande. Chi ha meno autostima potrebbe considerarti invece come farmaco astringente. Ti consiglio di gravitare verso quelli che amano vederti così potente.

foto bellissima da http://static.blogo.it/ecoblog/pesci_rossi.jpg
oroscopo dall’internazionale

Annunci

4 thoughts on “pesci 4-10 dicembre 2009: quando val la pena ricordare un oroscopo

  1. “C’è abbastanza luce per quelli che desiderano vedere”, scrisse il filosofo francese Blaise Pascal, “e abbastanza oscurità per quelli che hanno una disposizione contraria”. Spero che la prossima settimana ti unirai al primo schieramento, Acquario. Ora più che mai, quello su cui deciderai di concentrare l’attenzione ti verrà incontro, ti toccherà, t’insegnerà qualcosa e ti spingerà a reagire. Anche se tutte le persone intelligenti che conosci sembrano ubriache di oscurità, t’invito a ribellarti e a insistere per concedere altrettante opportunità alla luce."

    Al mopmento attuale, mi sento ben dentro le tenebre…

  2. “C’è abbastanza luce per quelli che desiderano vedere”, scrisse il filosofo francese Blaise Pascal, “e abbastanza oscurità per quelli che hanno una disposizione contraria”. Spero che la prossima settimana ti unirai al primo schieramento, Acquario. Ora più che mai, quello su cui deciderai di concentrare l’attenzione ti verrà incontro, ti toccherà, t’insegnerà qualcosa e ti spingerà a reagire. Anche se tutte le persone intelligenti che conosci sembrano ubriache di oscurità, t’invito a ribellarti e a insistere per concedere altrettante opportunità alla luce."

    Al mopmento attuale, mi sento ben dentro le tenebre…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...