la cascata di margaret drabble

cascatae pensare che questa qui è la sorella minore di una delle mie scrittrici preferite in assoluto, quella antonia susan byatt che mi ha fatta saltar per aria prima con possessione e poi con tutto quello che è venuto dopo, ma tutto eh. son rimasta stupefatta. altro libro da non segnar fra quelli da leggere, tempo perso. libro del 1967 che probabilmente andrebbe letto nell'ottica dell'epoca ma che oltre ad esser di una noia mortale è in cerca di qualcosa di scandaloso che, vista la mia giovanissima età, proprio non son ruscita a trovare. mi è sembrato un ingrandimento al microscopio di un momento della vita della signora margaret. se dovete comunque leggerlo fermatevi qui perchè adesso svelerò la grandissima trama. jane è sposata ha un figlio e uno che sta per nascere. il di lei marito, cantante in odor di fama, sparisce dalla circolazione per fiondarsi in un altro letto (e te credo.. con una pigna del genere) e non si presenta nemmeno quando a pagina 3 nasce la secondogenita bianca. in una casa che sarà pur di proprietà della povera puerpera ma che cade comunque a pezzi. in un letto le cui lenzuola non vengono cambiate. ad assistere al tutto la cugina lucy e il di lei marito. james. marito altrui che dopo aver vigilato per notti intere sulla neomadre e i suoi figli aspetterà solo il via del ginecologo per buttarsi su jane. seguono pagine di tormenti femminili (depressione post parto a tonnellate) e scappatelle di james a casa di june a giocare a casetta. finchè decidono di partire per un giro in scandinavia. hanno un incidente stradale, si salva lei con i due figli ma lui resta in fin di vita e parecchio massacrato. lei viene scambiata per la moglie e non fa nulla per far credere il contrario. poi arriva la vera moglie, lui si ripiglia e la moglie ripiglia lui. finale: lei decide di ristrutturare casa e continua a vedersi con il fedifrago. allucinante. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...