bodyguards

fa di nuovo freddo. ha piovuto e le rose e le orchidee si son ripigliate. il rosmarino assassinato ad agosto non si è più ripreso. oggi ho rimesso dopo mesi un paio di jeans e quasi morivo. oggi è iniziata seriamente scuola a orario pieno. non c'è la maestra dida che tanto mi piaceva l'anno scorso. non ce la fa a venir fuori. poco da fare. dopo l'ecatombe burocratica ho ricevuto tutta una serie di coccole, in friulano però rende meglio, tutta una serie di "figos" che mi hanno ridato un pò di calma, coraggio e una bella spinta. "crossing the water" di sylvia plath direttamente dalla city lights di ferlinghetti ricevuto con le lacrime agli occhi. un post tanto bello (con conseguenti commenti) che mi ha stupita non poco qui e grazie ancora a clickmatto! ho trovato nella buchetta delle lettere [che ho quasi scardinato perchè per una volta che ricevo posta la chiavetta non voleva saperne di aprire la porta] "andy warhol's new york city" direttamente dal village e ho aperto il pacchetto con le lacrime agli occhi (di nuovo). poi ho ricevuto di nuovo telefonate, mail e sms. e dopo aver letto e ascoltato ho pensato che l'invidia è una brutta cosa. anche quella di chi vanta 30 anni di esperienza e non si merita di essere bionda.
invidia e stupidità: un mix fatale per i cervelli.
ho ripreso le pagine che avevo lasciato a metà perchè ero troppo occupata quest'estate a vivere per poter leggere. e per poter anche scrivere.
il panorama di quattrocchi di beppe cardile che mi dicono esser stato un cantante anche di una certa fama qualche decennio fa e che ha scritto questi gialli leggibilissimi, di forte evasione, quasi di esodo. traghettata dal maresciallo aragona (maschiomaschio della miglior genia sicula quando la benemerita aveva la divisa estiva ancora beige) a lipari, che profuma anche solo dalle pagine di un libretto. tutti i libri di cardile li trovate su lulu e/o ilmiolibro
la cavalcata dei morti:  ho riletto fred vargas. ma come si fa a tradurre l'armee furieuse in la cavalcata dei morti? dopo qualche defaillance pare che la nostra amica e il nostro amatissimo commissario adamsberg siano tornati in forma, lui con un figlio in più e tutta la sua improbabile ciurma al seguito. e m'immagino sterminati prati verdi e goduriosi bistrot da trovare, e un cane. vicino. [da einaudi €19]
i morti del carso di veit heinichen ed. e/o € 8 uno di quei libri che trovano sceneggiatura immediata nelle nostre teste perchè si conoscono i luoghi delle ambientazioni. nel caso trieste. il signor veit è un ex libraio tedesco che da qualche anno vive a trieste e la usa come sfondo -preciso come il giracittà- per le indagini del commissario capo proteo laurenti. si legge rapido e senza intoppi, forse qualcuno in più sarebbe stato gradito. una bomba esplode e fa tre cadaveri, c'è la bora nera, pescherecci che non si sa cosa contrabbandino, i morti delle foibe del carso, ci sono ancora i confini e le lire. e la casa sporca, l'odore di pesce, i ristoranti buoni appena oltre il confine, la vitoska, le sigarette e i cartoni di pizza degli uomini che rimangono dopo tanti anni senza una donna. 

circondata e protetta da commissari e marescialli. nessuno potrà farmi più male.

Annunci

5 thoughts on “bodyguards

  1. Sei la MEJO!
    …te lo dico alla romana, così magari fa più fashon. O magari lo capisci meglio. o peggio.
    grazie davvero di cuore, sei unica.
    Ti seguo, ti stimo e continuerò a farlo.

    Un bacio, un abbraccio e un mega sorriso (senza denti gialli)

  2. Dai, dai , dai quel che non ammazza fa ingrassare, ciò che non ci ammazza ci rinforza… insomma anche i periodi brutti passano.

    Tesoro caro, tira fuori i tacchi più alti e scintillanti che hai, cingi il collo con un bel boa di piume (solo per uscire di sera che fa troppo caldo sennò) e … sorridi maliarda con il tuo sguardo profondo e malandrino… di lassù tutti i fastidi ti sembreranno piccolissimi…

    Un "figos" anche da me! :-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...