50 sfumature di rosso di e.l. james

imgresATTENZIONE SPOILER! dopo il grigio e il nero adesso il rosso e poi mi meriterò sicuramente le peggiori intenzioni di piperno, per prender fiato. è il peggiore dei tre e la trama è da harmony estremo. ana e christian si amano e se lo dicono ogni tre righe, si sposano con viaggio di nozze in europa a tappe comandate (parigi, londra e costa mediterranea francese). a londra prendono un plaid scozzese, in francia bagnoschiuma chanel. ma la disgrazia è dietro l’angolo. il patrigno di ana ha un incidente stradale. l’ex capo ufficio di ana (l’ha molesta, christian si è comprato l’azienda, l’ha menato e licenziato) cerca di far fuori lei, lui e rapisce mia (sorella di christian). tranquille fanciulle, l’happy end è ovviamente garantito con prole al seguito, casa nuova con prato davanti e christian che diventa zerbino. c’è da dire che questi due son molto ma molto puliti. ci sono pagine e pagine di loro due che fan bagno e doccia con sapone al gelsomino e pagine e pagine di scene di sesso scontato,  saltate anche questa volta, letta la prima le altre son uguali. se nel grigio e nel nero ana ne esce bene qui è cretina a 360°. lui le dice di non far una cosa, lei la fa, lui s’incazza, lei piange e giura che non la farà più e ricomincia il giro per tutte le pagine del libro. e.l.james è un genio, se son riuscita a scappare ai vampirelli di twilight, qui non ho avuto scampo, li ho scaricati appena usciti e li ho fatti fuori uno al giorno, perché lui si occupa completamente di lei. e per me che, indipendente e autonoma, decido, faccio, sbrigo, organizzo, mi arrangio a far tutto da sola, questa è pura eccitante scandalosa pornografia. per esser inglese e.l. james si è completamente fatta soggiogare dal quotidiano made in USA: ana beve solo uno scontatissimo twinings english breakfast tea, mangia sandwich burro di arachidi e gelatina e si circonda di ziplock (testimonio che anche stando negli USA periodi limitati si va in dipendenza irreversibile da ‘ste buste) anche se, è da dire a suo merito, usa un’esclusiva amex black e per il compleanno si fa regalare una r8 bianca, perché lui ne ha una nera. c’è sempre da festeggiare e si beve solo bollinger (quello di 007 così ci capiamo) solo che, caduta di stile, bevono peroni, e non ci si spiega il motivo. hanno mac ma in tasca blackberry, se nel grigio e nero c’erano louboutin qui per par condicio appare manolo blahnik, chi scrive preferisce -anche qui- un altro christian. wasp fino alla fine, lei resta incinta e l’ipotesi di un aborto, che -quello si- avrebbe dato scandalo nel libro, viene etichettato come imperdonabile.

e dulcis in fundo. l’innocente ana, che si fa aprire come una scatoletta di tonno più di un buco (con apriscatole a misura s’intende) dal sinuoso christian:  “la mia dea interiore tira fuori il suo smalto rosso da sgualdrina”. quante sgualdrine all’ascolto?

Annunci

19 thoughts on “50 sfumature di rosso di e.l. james

  1. Cara D, la Peroni non è una caduta di stile, ma un malinteso interculturale; la Nastro Azzurro in Inghilterra è riuscita a posizionarsi nel segmento premium, diventando un’aspirational brand; per cui là si ordina con sussiego fighetto quella che qui è una birra tamarra a rutto libero.

    E se ci pensi anche lo champagne, tolta la grandeur transalpina, è un bollicine fatto con lo zucchero. Pas de quoi.
    Non capisco perchè affliggi la tua giovinezza con storie di melanie con la personalità del gatto di Frieda e psicopatici che al primo segno di attività cerebrale, dopo averle organizzato la vita, senza dubbio le organizzerebbero la dipartita… siamo in estate… fatti una passeggiata dalla parte di Swann…
    Quanto alla trilogia delle sfumature, grida anche tu la terapeutica verità:

    • don ugo,
      lei illumina i miei lati bui, vedi peroni. ora che ho il periodo della pedavena, schifo ancor di più la bionda per definizione.
      si devono leggere per poterne parlare. e siccome i pensieri sono pesanti, bisogna cercare di farli galleggiare almeno un poco, e queste sfumature sono l’ideale.

      adesso mi butto sul divano con piperno che è come farsi incidere con un cesello affilato senza anestesia.

      spero a presto

      dd.

  2. La James è assolutamente un genio. Nella trilogia ci son caduta senza problemi e con tutte le scarpe, oltretutto mi sono divertita da matti a scovare trucchi del mestiere disseminati sulle pagine. E’ semplicemente il best seller perfetto, funziona e basta, inutile star lì a fare i colti e a inorridire. Funziona. Chapeau.

  3. Dida, sto disperatamente cercando di finire il terzo testo, e x vedere se andando avanti ( sono circa a metà e ormai ho la nausea) sarebbe successo qualcosa che almeno mi facesse sperare di non aver buttato via 45 euro, ho cercato notizie in rete così mi sono imbattuta nella tua recensione; ho riso come una pazza, hai riassunto perfettamente tutto ciò che penso
    io di questa trilogia allucinante che inizia con un fico miliardario tutto tenebroso che in tempo zero si trasforma in un rotolo Regina che non finisce mai, mentre lei veramente mi dilania il sistema nervoso, una ninfomane con problemi alla tiroide x questo diventa sempre rossa.

    • ahahah!!! ciao denis! fortunatamente con kindle ho speso la metà e li ho letti per poterne parlare con cognizione di causa.. com’è vero che i maschi tenebrosi si sfasciano in rotoloni regina e perdono tutto l’appeal…

      benvenuta nel mio salotto
      ;)

      dd.

  4. Carissima, mi sono imbattuta in questo libro spazzatura dopo aver saputo che era diventato un cult. Dopo aver letto le prime 50 pagine, non sapevo cosa fare per esprimere all’autrice tutto il mio disprezzo per avere il coraggio di fare soldi allegramente alla faccia di tutti e specialmente di chi si guadagna il pane con il sudore della fronte. Qui non si tratta di erotismo ma di pornografia squallida e scontata. Non esiste una trama decente. Quei continui mrs. grey e mister gray mi spingevano ad urlare dalla disperazione. Vergogna alla casa editrice che l’ha pubblicato, magari dopo aver respinto i lavori di giovani intelligenti di belle speranze. Alla settantesima pagina, mi sono arresa ed ho buttato questa cosa(non si può chiamare libro) nella spazzatura. Un caro saluto!

    • ciao anna maria! :)

      i lettori delle sfumature si son divisi in chi, come noi, legge altro e riconosce il capolavoro e il bidone e in chi legge due libri l’anno. e l’altro è di fabio volo.
      son convinta anch’io che ci siano romanzi immensi che nessuno pubblica per poco coraggio e perché il dio denaro ha una cappella altrove.

      un caro saluto

      dd.

    • Ogni opinione va rispettata.
      Ma PORNOGRAFIA ?Scusami ma ,hai mai fatto sesso ?
      Si vede benissimo che l’ha scritto una donna a cui piacciono preliminari e carezze.Figurati io ho sorriso proprio del contrario !
      Con tutta la premessa iniziale …non succede nulla di sadomaso.Si un frustino con perle ,ma niente di trascendentale .Penso che chi lo snobba lo tanto, debba fare un po’ i conti con la propria senssualita’.Pornografia è la la scena di Caos Calmo!50 sfumature è erotismo secondo me ,partono da lontano e poi …Poi che non sia un’opera letteraria siamo tutti concordi ma con la crisi della lettura che c’è !Onore al merito a chi in 10 giorni (come media) ti fa leggere piu’ di 1500 pagine !

      • ogni opinione va rispettata.

        quello che per te è erotismo può esser pornografia per altri. e viceversa. questa è l’opinione che va rispettata prima di tutto.

        e.l. james l’ha scritto ridendo e continua a ridere dei milioni di lettori che l’hanno resa miliardaria… e spero che se la sia comprata la r8 che le piace tanto. sul merito di far leggere 1500 pagine.. a chi non legge mai non son convinta.. davvero basta il numero di pagine?

        dd.

      • Forse ti riferivi a me dicendo che non ho mai fatto sesso perché ho definito pornografia quelle orride scene del libro in cui, ad esempio, si parla di dilatatori anali. Mi dispiace per te ma non ci hai colto: ho avuto diversi partners sessualmente attivi e faccio distinzione tra squallide manovre meccaniche ed erotismo che è sottilmente perverso, intrigante, fantasioso e contagioso…Parlo di quell’erotismo che ti fa saltare dalla sedia con un solo accenno al pizzo di uno slip…Ma che ne parliamo a fare? Non c’è peggior cosa che parlare ai sordi…

  5. Dida, vogliamo parlare anche del gin tonic? Cetriolo con Hendrick’s, lime con il Bombay sapphire… finezze da discotecaro di periferia!
    Ho buttato al vento i miei soldi, ma per fortuna, avendo scaricato la versione kindle almeno non ho inquinato gettando via il libro, nè qualche albero è stato immolato per questa inutile causa.
    Ah, una cosa positiva c’è: finalmente mi è chiaro il concetto di libro Harmony.

    • ciao lisa!!!!

      anch’io kindle! :)
      forse l’harmony scuoteva le nostre mamme più di quello che le sfumature son riuscite a far con noi.. a parte farci sentire tutte pornostar! :D

      dd.

  6. Sarò una voce fuorissimo dal coro…e premetto che ho letto i primi due capitoli(grigio e nero), ma, descrizioni di sesso selvaggio a parte, da cui devo dire nulla di così estremo dato quello a cui siamo abituati con certi telefilm(true blood per esempio) a me sono piaciuti entrambi. Diaciamo che il nero è peggio del grigio, ma adopo la metà si riprende bene !!!! Il mio modestissimo parere.

  7. Pingback: 50 sfumature di invidia | Dida

  8. Sono arrivata un po’ in ritardo ma dovevo proprio leggerli anch’io visto che ne parlavano tutti. detto questo ho voluto proprio leggere commenti di altre che hanno letto sta trilogia e sono contenta che molte la pensino esattamente come me: il primo ok, curiosità e novità ma il secondo ho cominciato a saltare le pagine… Il terzo due palle abbandonato a pagina 90!!! Per fortuna che me li hanno prestati…;)
    Che bello adesso ritorno a qualcosa di più stimolante tipo “Il talento del cuoco” di Martin Suter
    Saluti a tutte
    Rosy

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...