una lama di luce di andrea camilleri

la mia non si può chiamare estate se non ha montalbano di mezzo. l’unico ispettore/investigatore seriale che continuo a leggere nonostante  la sbronza epica di anni fa con tutti i suoi colleghi e affini. un po’ come la prima sbronza da adolescenti fatta con la vodka alla pesca che non si può più neanche annusare senza far riaffiorare ogni singolo conato di vomito provato 25 anni prima. montalbano è l’unico che continuo a leggere volentieri ogni anno. sarà anche che mi piace leggere così speditamente lo pseudo-siciliano o che certe parole son entrate di diritto nel mio vocabolario o che il maschiomaschio è stato coniato su di lui. sarà che leggere montalbano mi fa ritornare in mente la mia prof di matematica, gabriella cabai, che ormai non c’è più e che mi ha consigliato assolutamente di iniziarlo a leggere. eravamo in centro, lei con la bici a raccontarmi della sua maratona di new york io a metter in ordine libri nella libreria tremenda dove lavoravo all’epoca. era un altro secolo e la fine del millennio non era così vicina da impensierire alcuno. e poi mi fa venire sempre fame, con l’elenco di quello che mangia o che trova nel frigo: pasta n’casciata, tri o quattro trigliuzze fritte croccanti  a pag. 21; gattò di patati, angiovi al forno a pag. 114; riso e frutti di mare, calamareddi tagliati ad aniddruzzi e gamberoni fritti a pag. 140;  pasta e fasoli, triglie all’agroduci a pag. 159; riso coi cacocciuli e i piseddri e tunnina al pumadoro a pag. 188; dù panini, uno col salami e uno col provoloni a pag. 205 senza contare le volte che mangia e non dice cosa, le volte che beve caffè, le volte che finisce intere bottiglie di whiskey sulla verandina.

montalbano è una sicurezza. camilleri ancora una volta dimostra di voler tirar le fila di tutta una vita e prepara l’ultima pagina. non ci vuol far trovare impreparati di fronte all’inevitabile. ma saremo impreparati, non c’è dubbio.

 

Annunci

2 thoughts on “una lama di luce di andrea camilleri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...