il grande gatsby di francis scott fitzgerald

1_gatsby_altaquando non si può scrivere di mostri sacri, restano le immagini.
la macchina gialla, la piscina, l’erba da tagliare, il maggiordomo, uno dei pilastri della letteratura americana, l’umido dell’estate, una bottiglia nascosta nell’asciugamano, il sogno americano da inseguire, le bugie che modificano ogni cosa, le feste, le luci oltre la baia, i cerchioni lucidi e insanguinati, la miseria, il golf, gli anni ’20, il sacrificare l’integrità per restare fedeli all’aspetto da mostrare, la vendetta, l’amore, l’elettricità degli amori letterari, l’opportunità, l’autunno che ritorna e con lui la vita, gli spari, la voce che ha il sapore dei soldi, zelda che c’è e non c’è ma che presto mi capiterà davanti, i cocktail, la paura, la calma, vecchio mio.

fra ieri sera e stamattina ho letto il grande gatsby, tutto d’un fiato, solo per andare a veder il film con la coscienza pulita. altro stereotipato grande pilastro della letteratura americana che mi è piaciuto molto, liscio e perfetto; lo stesso non potrò mai dire del giovane holden, letto con moltissima attenzione annoiandomi a morte.

Annunci

3 thoughts on “il grande gatsby di francis scott fitzgerald

  1. Dopo il libro, il film non può esser stato che una delusione, non è riducibile in immagini. E poi comunque scommetto che era (molto) meglio Redford.

    don Ugo

  2. Anche io l’ho letto, ma non ho avuto le tue stesse sensazioni… se passi a trovarmi troverai il mio ultimo post sul Grande Gatsby…per me non abbastanza..
    Baci.
    Luna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...