il ballo di irène némirovsky

balloche sia un romanzo o un racconto, con lei ti piglia l’impeto furibondo di arrivare alla fine perché ti mette un’angoscia non sopportabile. deve finire e deve finire presto, un’urgenza che difficilmente lascia scampo. qui: l’attesa per un ballo che, nell’idea dell’organizzatrice dovrà far accettare lei e la sua famiglia, diventati ricchissimi in poche fortunate mosse di borsa, al bel mondo parigino degli anni ’30. illusioni, cattiverie e crudeltà, madre disperata e incapace e figlia devastata. di irène si deve leggere tutto, lo dico sempre, prima di tutto la sua vita. e sopportare tutto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...