il blu è un colore caldo di julie maroh

coverilblu-725x1024altro fumetto bellissimo della rizzoli lizard, dopo la superba marchesa di vanna vinci
mia sorella illuminata (che anche di fumetti ne sa) mi ha passato questo. julie maroh con questa storia ha dato il via al film la vita di adele (io non l’ho visto ma a chéri è tanto piaciuto). lo stile è asciutto e si gioca sul bianco e nero con tutte le sfumature di grigi e il solo blu come “unico colore”. è una storia struggente da leggere senza che nessuno vi disturbi, non ha l’happy end ma lo sapete dalla prima pagina.
da regalare per natale a quell’omofobo isterico che ognuno di noi conosce. ma che non merita nessun regalo.  

172_saunders_dieci_dicembre_x_giornali

dieci dicembre di george sauders della minimum fax (che non ne sbaglia uno) invece è stato abbandonato a pag. 98 (su 220) e riportato in biblioteca: in 100 pagine non ho capito da dove è partito come ha continuato e dove voleva andare a parare, non ho capito neanche che si trattava di racconti. nonostante le note entusiastiche di franzen, della mia adorata egan, di zadie smith e addirittura di pynchon non ho trovato nessuno stimolo per continuarlo o riprenderlo.

Annunci

3 thoughts on “il blu è un colore caldo di julie maroh

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...