il richiamo del cuculo di robert galbraith

richiamo cuculogiallo godibilissimo (altroché la furbata harry quebert) scritto sotto pseudonimo da j.k. rowling, quella di harry potter. dopo il seggio vacante si parte con un’altra storia, ancora meglio. non è solo il fatto che la Signora riesca a scrivere bene, è soprattutto il rendersi conto della fantasia che ha, dopo harry potter anche avesse chiuso la baracca, non sarebbe parso strano a nessuno. con il richiamo del cuculo sfodera una nuova saga e un personaggio che rimane a far compagnia ai migliori amatissimi investigatori, non solo della tradizione inglese. per amore di estrema sintesi: cormoran strike viene assunto dal fratellastro di una modella apparente suicida per smascherarne, invece, l’assassino. quello che mi resta (dopo anni e anni e anni di gialli, ormai ne leggo raramente) è cormoran strike, l’investigatore privato, privato di tante cose. il giallo si costruisce a incastri perfetti, così come deve essere ma pare che questo sia solo lo sfondo per mettere in risalto cormoran. un maschiomaschio made in UK che ha di tutto dentro e ne fa uscire poco. e visto che uno da solo non basta, e si sa che il numero perfetto è due -da stanlio e ollio in su-, la degna spalla all’investigatore è robin: segretaria e assistente tutto fare, che quasi si scusa per aver messo le ballerine, solo per comodità.

non sarà il primo e ultimo atto per cormoran e robin, l’ultima pagina è un’apertura inequivocabile, il film non tarderà.. o se fosse una di quelle memorabili serie di produzione totalmente british sarebbe anche meglio.

uscito a nome del debuttante robert galbraith, pur avendo ricevuto critiche lusinghiere, vende pochissimo. svelato l’inganno sbanca. potenza del nome. resta il fatto che la rowling sia una maga in fatto di costruzione di storie e, considerato harry potter suo inarrivabile capolavoro, il richiamo del cuculo si palesa indiscutibilmente come nuova partenza.

Annunci

One thought on “il richiamo del cuculo di robert galbraith

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...