MAESTRE: istruzioni per l’uso

maestre_cover_copiaCOME FUNZIONA LA MAESTRA di susanna mattiangeli e chiara carrer. questi son libri preziosi. ancora di più perché li ha trovati mia sorella illuminata e me li ha regalati per i miei rinnovati 40 anni. come funziona la maestra è un libro per tutti, un libretto d’istruzioni su cosa e come fare con una maestra a righe o una a quadretti, va bene per bambini genitori e maestre. fa sorridere ed è il riassunto in fotocopia della variegata moltitudine umana che compila l’esser maestra. vi avvisa che le maestre fra di loro parlano la loro lingua e che non è sempre comprensibile. questo verde tiffany si adatta perfettamente.

lamaestracapitano-3DZILGHCLA MAESTRA E’ UN CAPITANO di antonio ferrara con illustrazioni di anna laura cantone è un capolavoro nel suo genere. è un libro per maestre, per maestre umane, per maestre fiere, per MAESTRE a lettere maiuscole. se una maestra dopo aver letto questo libro non piange non è una maestra, è l’ombra, sbiadita, di una maestra. in prima persona una maestra racconta del suo lavoro, parla del marito: “fa un lavoro serio, lui. mica come il mio.” della figlia, si perché chi è figlio di una maestra non è figlio come tutti gli altri. 9 su 10 i figli della maestra son un po’ meno figli di quanto siano figli suoi i fanciulli che ha in classe. probabilmente è un discorso che possono capire solo i figli della maestra. eh si! lo sono, sono anche nipote e pronipote di maestra e maestri, ce l’abbiamo nel DNA dice mia nonna, che veleggia verso i 95. mia nonna wanda che ha iniziato a insegnare in pieno ventennio e che andava a scuola in bici e si faceva 30 chilometri (alla faccia mia che mi lamento di andar fino a culonia in auto ogni giorno) con tutte le stagioni e che adesso, ogni volta, mi chiede come va a scuola, come sono i bambini, a che punto sono del programma.. che tanto non è cambiato niente, solo il nome di quello che ha firmato il decreto per le nuove disposizioni, come avesse inventato lui le tabelline. ho avuto gli occhi lucidi per tutto il libro perché mi ci son trovata tutta intera, ma senza marito e figlia. perché chi ha scritto la maestra è un capitano sa cosa vuol dire esser dentro una truppa di 20 o più che, nonostante (o proprio per quello), tutti i problemi, i moccoli, gli urli, le litigate per una matita, i germi grandi come conigli, i papà senza lavoro, le mamme in ospedale, i fidanzati delle mamme e le fidanzate dei papà si fanno amare incondizionatamente.

“maestra perché mio papà ha perso il lavoro?” 
[…] ho pensato che una maestra dovrebbe saperle tutte le risposte, come le tabelline e i congiuntivi. ho pensato che una maestra dovrebbe essere responsabile che poi è una parola che significa abile a rispondere. a rispondere, non a interrogare. pag. 24

maestre leggetevelo! fatevelo regalare!

genitori belli! se volete un pensierino per una maestra fiera questo va benissimo.
mi ricordo anni fa un gruppo di genitori ha consegnato ad una maestra un buono da più di 100€ da spendere in libreria alla fine dell’anno, lei, tirandolo su un tavolo “cosa dovrei farci…? potevano prendermi un mazzo di fiori”.
ecco, a quelle maestre lì no libri ma opere di bene.

Annunci

One thought on “MAESTRE: istruzioni per l’uso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...