giardini segreti

10433456_10152277014933821_2134946702_o

me ne son andata, mimetizzata, in un giardino segreto. non farò nomi e località, è fin troppo poco segreto. (per info scrivetemi nei commenti) neanche troppo stranamente ho incontrato persone che non vedevo da un po’. sotto le rose era il posto giusto per ritrovarle, gli abbracci son stati sinceri con brevi riassunti di vita e promesse di ritrovi. le rose sapevano di pepe e limone e avevano quel quid che poche altre cose hanno quando si sfasciano un po’: quella decadenza romantica che fa definizione ed è meglio della rosa perfetta. questo giardino è amatissimo, e si vede. non ho ancora avuto la fortuna di esser accompagnata in giro dalla padrona di casa ma ieri l’ho vista che dedicava una rosa a una fanciulla con tanto di spumante e targhetta, diceva che la rosa era come gli occhi di lei. fosse stata per me mi sarei persa nelle lacrime, forse la lei in questione è solo troppo giovane, forse il mio orologio biologico ticchetta con troppa insistenza negli ultimi tempi. bello, però sono andata oltre perché mi pareva di esser di troppo. prima o poi capiterò nel momento giusto e seguirò gli itinerari romantici della signora e.

IMG_20140601_223825 IMG_20140601_223909

c. e t. hanno letto una riduzione perfetta de il giardino segreto, talmente perfetta che chi non ha letto il libro nemmeno si è accorto delle pagine che son rimaste nascoste. mi son seduta su una panchina a sentire la luce cambiare, in silenzio a godermi uno dei più grandi regali di cui si può approfittare: qualcuno che legge a voce alta, e lo sa fare. ho aperto e chiuso gli occhi su un cielo blu e sulle foglie che si muovevano verdi in alto. già ho detto mille volte che leggere per qualcuno è un gesto d’amore infinito: fatelo. se avete la fortuna che qualcuno legga per voi prendete tutto a mani basse. leggete ai bambini e sperate che le maestre (serve pedigree) leggano sempre in classe, è roba difficile da fare ma quando si inizia non si smette, perché vedere le teste che si perdono oltre i muri dei giardini o sui galeoni dei pirati ti fa scorgere le loro immagini invisibili, in aria, che si spalmano e si sovrappongono ai disegni appesi sui muri. sentire le risate che scoppiano sopra cappuccetto rosso che fa fuori il lupo con la pistola è roba impagabile, denaro illegale, droga pesante, irrinunciabile.

momenti di non trascurabile perfezione.

IMG_20140601_224815

segui il tuo destino,
bagna le tue piante,
ama le tue rose.
il resto è l’ombra di alberi estranei.

fernando pessoa

Annunci

One thought on “giardini segreti

  1. E’ un post perfetto. Un eden raro, mi sembra giusto che sia anche segreto, il profumo che mi è arrivato è impagabile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...