les flâneuses (io e mia sorella a venezia)

fortuna è abitare a poco più di un’ora da venezia, fortuna è amarla follemente, fortuna è esserci andata talmente tante volte da rischiare di non perdersi più, fortuna è avere una illuminata sorella che condivide, fortuna è potersi concedere il lusso estremo di prendersi qualche ora (per me anche di più: l’eletta) fuori da tutto e tutti per una mostra poco frequentata, fortuna è farsi travolgere dalla scoperta e da una situazione che sembra un ritorno a casa in posti fermi nel tempo, fortuna è poter seguire la rete che si forma mano a mano che vado avanti e mi fa percorrere strade meravigliose e mi piazza davanti collegamenti. fortuna è aver sotto gli occhi in periodi quasi predefiniti, in una consecutio temporum personalissima fatta di persone e libri che mi portano, e fidarsi: io che non mi fido mai di niente e di nessuno. fortuna è leggere in questi giorni l’interpretazione dei luoghi -flânerie come esperienza di vita- di giampaolo nuvolati e riuscire a calarsi in questa dimensione anche se ridotta, s’intende.

10540395_10152361153053821_1607673214_n

a palazzo fortuny diverse collezioni mescolate fascinosamente, noi eravamo lì per dora maar -nonostante picasso- le sue foto. nonostante picasso lei era fascinosissima ma con una personalità non abbastanza grande da mangiarselo. resta il fatto che UN solo ritratto di dora ad opera di picasso inserito lì, fa da centro di gravità a tutto e lui sì, fagocita. di dora ho letto tutto il disponibile in italiano e mi cimenterò con il francese, da parigi ho portato anche carta. la visita è stata dovuta, obbligata, un saluto. esposto c’è anche un abito di piume di pavone che mi ha incuriosita tantissimo, chi ne sa parli! salendo di un piano installazione magica goduta in silenzio e solitudine: anne-karin furunes  (mai sentita prima… i miei abissi di ignoranza). collegamenti: dora nel ’46 ritrae alice b. toklas. strade indicate: nel bookshop trovato altro libro e video di diane vreeland, c’era anche marina abramovich, per dire. tutto al femminile.

10524259_10152361184253821_242112541_n

e siccome non ne avevamo abbastanza di esser travolte, e peggy è lì a due passi, ci siamo barricate fino alla chiusura a palazzo dei leoni, con la supervisione della marchesa casati stampa (anche qui), che guarda caso sarà a palazzo fortuny in autunno. casi, collegamenti e strade. casa di peggy è fuori dal tempo e dallo spazio, i cino-giapponesi bardati come dovessero affrontare una tempesta di sabbia restano tutti sulle gondole in canal grande a far foto alle magliette a righe e ai cappelli di paglia di chi le guida. muoversi dentro e sapere cosa andare a cercare e dove: pollock su tutti. nonostante ci sia TUTTO QUELLO CHE MI SERVE, picasso compreso, quello che ogni volta mi strega di più è sempre pollock, ci entro dentro dal divano bianco di fronte e ne esco sempre a fatica. altra attrazione misteriosa è brancusi, trattengo a fatica le mani che vorrei mettergli addosso. calder me lo porterei a casa, tutto calder.

esser flâneus nel 2014 necessita di immensa dose di capacità di astrazione e ironia e ricompensa enormemente. 

10526704_10152361151818821_420537124_n

libreria toletta, dorsoduro 1213

10524999_10152361223863821_1032283934_n

abbiate rispetto per questa città meravigliosa che si vede così tanto maltrattata anche nelle piccole cose: mises drammatiche e a tratti allucinanti, piedi puzzolenti, ascelle da disboscare, scarpe da ginnastica svaccate, culi troppo esposti nella loro nudità. non dovete andare in guerra, non dovete partecipare ai giochi della gioventù. un vestitino, un sandaletto comodo e siete in ordine, per lei, più che per voi.  

in loop: le voyage de penelope -air-  

Annunci

4 thoughts on “les flâneuses (io e mia sorella a venezia)

  1. Pingback: D come parigi (omaggio a dora maar) | dida

  2. Pingback: la divina marchesa -arte e vita di luisa casati dalla belle époque agli anni folli- | dida

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...