la divina marchesa -arte e vita di luisa casati dalla belle époque agli anni folli-

far flanella a venezia. partire dopopranzo, con tutta calma, e alla faccia dello sciopero dei treni arrivare in auto, per la prima volta. autunno a venezia con un cielo terso e un’attesa che diventa urgenza per una mostra appena inaugurata e straordinariamente allestita che riesce a -ri-dare contemporaneità ed estrema attualità alla marchesa che era moderna già nella belle époque. di lei ho già parlato qui (andate a legger per farvi un’idea) in merito a un libro a fumetti di vanna vinci che ne centra perfettamente l’estro e la persona.

10716250_10152539541118821_85210019_n

se non sapete chi è la marchesa, e se non avete voglia di istruirvi prima, lasciate stare, a venezia ci sono un milione di cose da fare senza far finta di sapere tutto e stressarvi con tour tanto veloci quanto privi di significato. anche perché la marchesa vi tratterà come meritate e uscirete da palazzo fortuny con la coda fra le gambe. nel caso, accettate l’audio guida che vi offrono sempre: è un piacere ascoltare la voce toscana di gioia mori, una delle curatrici che vi introdurrà alla corte. palazzo fortuny è già ricco di base, tanto che durante la prima visita (la mia per l’amatissima dora maar) si fa fatica a capire che cosa è in esposizione temporanea e cosa invece è patrimonio del palazzo. è il posto giusto per la marchesa che conosceva bene quel palazzo e, al solito, ho incontrato (tutte insieme sempre) peggy accanto ad un bracciale cartier, chanel esposta con un modello karl lagerfeld e marina abramović che incanta serpenti. dell’altra metà del cielo d’annunzio, man ray e boldini. la marchesa ispira tutte le correnti artistiche fin quasi alla sua morte -in miseria- nel 1957 a londra. anche marinetti ne fa strumento proprio di modernità e velocità e in tempi recenti galliano ne rinnova il potere iconagrafico per dior in una collezione del 1998 e tilda swinton è fotografata nei suoi panni da paolo roversi per acne magazine nel 2009.

10719367_10152539419678821_1639714_n

10715997_10152539467818821_650742305_n10719293_10152539429773821_1234993267_n

la MIA marchesa è nelle pagine di d’annunzio, negli scritti, negli appunti con una calligrafia riconoscibile fatta di punte alte e sicurezze, nelle stelle che non son messe a caso in disegni che ce la raccontano. la MIA marchesa luisa casati stampa è -più di tutto- nel ritratto fauve di kees van dongen

10723114_10152539390903821_441935655_ninfo mostra palazzo fortuny a venezia qui
bio: infinita varietà qui
info http://www.mostracasati.it/

la divina marchesa anche qui con coco dirette da karl.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...