bridget jones’s baby

enhanced-1626-1424187992-25.jpg

con bridget jones quattro ghignate te le fai, anche amare, se a 43 anni e fischia non hai voluto/potuto procreare. ma il peggio è entrare nella sala più grande del cinema insieme a masse di altre femmine tue coetanee e chiederti terrorizzata e sorpresa: “DAVVERO IO SONO COME QUESTE?”. poi ti salvi pensando che TU mica hai bisogno di un quintale di pop-corn pieni di burro e diosacosa che sabato devi entrare nel tubino nuovo; TU mica ti scofani mezzi litri di coca cola che sarebbe come mangiarsi zollette di zucchero che neanche la cavalla golosa; TU mica arrivi a luci spente e spettacolo iniziato e pesti i piedi a tutta la fila prima di trovare il numero giusto su cui appoggiare il tuo culo; TU mica spippoli per due ore di film il telefono e illumini a giorno anche i baffi della tua vicina che sasolodio perché non se li è fatti prima di uscire, TU sai e ti ricordi che ufficiale e gentiluomo è una citazione non per ragazzine, TU sai che quel mr. darcy non è il primo ma nomen omen, TU sai che colin firth vestito tom ford è la meraviglia in forme maschili e non c’è manzo che tenga. ecco, TU ti salvi perché i raffronti te li costruisci a tua immagine e somiglianza ed esci confortata. poi vai dritta a casa: tisana al finocchio, proust da finire, copertina e gatta in braccio. perché TU sei diversa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...