le otto montagne di paolo cognetti

7327005_2044687

ultimo post del 15/5.. e dire che una volta scrivevo (quasi) tutti i giorni. libri ne ho letti, corse ne ho fatte ancora, oggi ho pure iniziato le lezioni di nuoto: bevuto acqua in 40 minuti che neanche in tutti i bagni e tutte le nuotate dei miei 44 anni.

le otto montagne è l’unico fra i candidati al premio strega che ho letto quest’anno e alla fine ha vinto lui. ma non ha nessuna rilevanza, lo strega l’ho sempre maltrattato, forse solo perché (la volpe e l’uva) non son mai stata al ninfeo di villa giulia o negli amici della domenica o nei grandi lettori, o perché è sempre stato divertente guardare dal divano di casa, con il ventilatore acceso e le gambe aperte, dallo spoglio dei voti alla bevuta a canna dello strega in triangolazioni comunicative -spesso improbabili- su chat dei soliti social mangia blog con il mio gruppo di lettura. le montagne le ho lette perché sofia si veste sempre di nero mi era piaciuto. e ultimamente le cose che mi piacciono son sempre meno, questa cosa di aver avuto la percezione che ho da poco, di esser diventata grande mi ha scombussolata più di quanto doveva.

si legge veloce, ha una scrittura scorrevole, la storia di due bambini prima e adulti poi che crescono in mondi e teste diverse, con condizioni e possibilità opposte. la differenza forse è nel significato diverso e personale della parola “coraggio” che ognuno dei due riesce a far suo. la montagna resta il filo conduttore fisico, metaforico, emotivo. le scalate, gli sforzi, le esultanze e le cadute. la vita. come ogni cosa, salite e discese. crolli, slavine, valanghe e frane e poi ricostruire.

quel che dovevo proteggere, in me, era la capacità di star solo. c’era voluto del tempo per abituarmi alla solitudine, farne un luogo in cui potevo accomodarmi e stare bene; eppure sentivo che fra noi il rapporto era sempre difficile. così me ne andavo verso casa come riprendendo confidenza con lei.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...